Dichiarazione dei redditi - Le detrazioni e le deduzioni da non dimenticare

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina, oppure qui.

Spese sanitarie

la detrazione del 19% spetta per gli acquisti di medicinali da banco effettuati nel 2008. Ma è necessario che la spesa sia certificata da fattura o scontrino fiscale riportanti natura, qualità e quantità dei prodotti acquistati, nonché il codice fiscale del destinatario. Non sono più ammesse integrazioni ‘a manò.

Interessi per mutui ipotecari per acquisto abitazione principale

la Finanziaria 2008 ha innalzato l'importo massimo su cui calcolare la detrazione del 19% degli interessi passivi sui mutui ipotecari stipulati per l'acquisto della abitazione principale da 3.615,20 a 4.000 euro.

Spese per canoni di locazione

sostenute da studenti universitari fuori sede: confermando la detrazione del 19% per la spesa dei fuori sede per i canoni di locazione, nel limite massimo di 2.633 euro introdotta lo scorso anno, la Finanziaria ha ampliato le tipologie di canoni di locazione ammesse ai benefici.

La detrazione è ora riconosciuta, oltre che per le spese sostenute per canoni di locazione derivanti da contratti ex Legge 431/98, anche per quelli relativi a contratti di ospitalità e atti di assegnazione in godimento o locazione stipulati con Enti per il diritto allo studio, Università, Enti senza scopo di lucro o cooperative.

E, inoltre, per:

  • spese di autoaggiornamento e formazione dei docenti (massimo 500 euro);
  • spese per l'acquisto di abbonamenti ai servizi di trasporto (massimo 250 euro);
  • spese per il versamento dei contributi per il riscatto del corso di laurea dei familiari fiscalmente a carico;
  • spese per le rette dell'asilo nido, pubblico o privato, da parte dei figli (massimo 632 euro per figlio).

Oneri deducibili dal reddito complessivo

Ricordiamo l'innalzamento da 2.065,83 a 3.615,20 euro dell'importo massimo deducibile dei contributi versati ai fondi integrativi del servizio sanitario e le deduzioni previste per la previdenza integrativa.

Oneri per i quali è riconosciuta la detrazione del 20%

Per il 2008, e fino al 2010, è stata riconosciuta la proroga delle agevolazioni per la sostituzione di frigoriferi, congelatori e loro combinazioni, l'acquisto di motori ad elevata efficienza e variatori di velocità. Non è più prevista l'agevolazione per l'acquisto di tv con sintonizzatore digitale.

Oneri per i quali è prevista la detrazione del 55%

La possibilità di beneficiare della detrazione del 55% per le spese relative agli interventi di risparmio energetico (riqualificazione energetica, interventi sull'involucro di edifici esistenti, installazione di pannelli solari etc.) è stata prorogata per gli anni 2008, 2009 e 2010. Per le spese sostenute nel 2008 l'agevolazione può essere ripartita in un numero di rate di pari importo non inferiore a tre e non superiore a dieci.

Spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio

La Finanziaria 2008, oltre che prorogare la detrazione del 36% per le spese sostenute dall'1/1/2008 al 31/12/2010, fermo restando il rispetto dei requisiti previsti dalla normativa vigente, ha riproposto la possibilità di usufruire della detrazione anche da parte dei soggetti acquirenti o assegnatari di un'unità immobiliare facente parte di un edificio complessivamente restaurato, risanato o ristrutturato da parte di un'impresa di costruzione o ristrutturazione e da cooperative edilizie, a condizione che gli interventi eseguiti dai predetti soggetti siamo effettuati fra l'1/1/2008 e il 31/12/2010 e che l'immobile sia ceduto o assegnato entro il 30/06/2011.

La Finanziaria ha inoltre prorogato di un anno la detrazione, includendovi anche le spese sostenute fino al 31/12/2011 nonché gli interventi effettuati dalle imprese di costruzione o ristrutturazione e da cooperative edilizie fino al 31/12/2011 su immobili ceduti o assegnati entro il 30/06/2012.

Detrazioni per canoni di locazione

Questa detrazione spetta a chi paga canoni di locazione per l'abitazione principale. Oltre a indicare il numero dei giorni in cui l'immobile è stato adibito ad abitazione principale dall'inquilino e la percentuale di detrazione spettante, quest’anno occorrerà anche indicare la tipologia del contratto di locazione: contratti ex Legge 431/98 (a canone libero); contratti convenzionali, contratti stipulati da giovani tra i 20 e i 30 anni. Esiste poi una detrazione per i canoni pagati dai lavoratori dipendenti che hanno trasferito la residenza per lavoro.

Per il 2008 è infine possibile richiedere il ‘bonus famiglià (Dl 185/2008)

Compilando l'apposito quadro della dichiarazione si fa una dichiarazione sostitutiva circa la composizione del nucleo familiare, la tipologia e l'ammontare dei redditi prodotti individualmente e complessivamente, accedendo così al bonus straordinario la cui somma varia da 200 a 1.000 euro.

Per fare una domanda sul 730, sulla  dichiarazione dei redditi in genere, sulle modalità di compilazione dei modelli, sulle detrazioni e deduzioni ammesse, nonchè su tutti gli argomenti correlati clicca qui.

10 marzo 2009 · Andrea Ricciardi

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • cosimo 16 aprile 2011 at 12:11

    nell'anno 2008 non ho effettuato la dichiarazione dei redditi, avevo da scaricare la polizza vita cosa posso fare adesso? posso presentarla ancora in detrazione?

    • cocco bill 16 aprile 2011 at 13:07

      Ciao Cosimo. Il suo quesito andrebbe riproposto nella sezione "cartelle esattoriali e tasse" del nostro forum.

      La registrazione al forum è da noi gradita, ma non è necessaria per poter ottenere risposta.

      Potrà inserire il suo quesito e leggere la risposta dei consulenti anche come semplice ospite visitatore, non registrato.

    1 2 3 4