Salve, a mia insaputa la mia ex moglie si è accollata il 100 per cento delle detrazioni per i ns 2 figli

  • luciano 13 luglio 2009 at 21:19

    Salve,
    a mia insaputa la mia ex moglie si è accollata il 100% delle detrazioni per i ns 2 figli. Io nel 2007 e nel 2008 ho continuato a beneficiarne per il 50%, mentre quest'anno, avendolo scoperto ho chiesto che mi ricompilassero il mod. 730 senza le detrazioni. Cosa posso fare per far valere i miei diritti?
    Ringraziandovi anticipatamente, porgo cordiali saluti.

    • c0cc0bill 5 ottobre 2009 at 15:46

      Lei poteva continuare ad accollarsi le detrazione per la quota spettante del 50%.

      In sede di verifica sua moglie sarebbe stata sottoposta a sanzioni.

    • Anonimo 11 dicembre 2009 at 16:39

      la finanziaria 2007 ha disposto che le detrazioni spettano,salvo accordi contrari,a chi ha i figli in affidamento.Come poteva essere sanzionata la moglie se ha i figli in affidamento? non ha fornito qusto elemento essenziale!

    • c0cc0bill 11 dicembre 2009 at 17:21

      Quando uno stesso soggetto (ciascuno dei due figli) compare in due dichiarazioni dei redditi come fiscalmente a carico e la somma delle detrazioni è superiore al 100% (è una verifica di routine, questa) i contribuenti vengono sottoposti a controllo formale e sostanziale.

      In quella sede, verificata evidentemente l'assenza di accordo del marito per una detrazione del 100% fruita completamente dalla moglie, la ripartizione applicata è del 50%.

      Ergo, la moglie viene sanzionata, mentre il marito no.

      Per quel che riguarda l'affidamento, non essendoci riferimenti nel commento del marito, ho ipotizzato si trattasse di un affidamento congiunto.

1 2 3 31

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info