Decreto ingiuntivo e prescrizione

Essendo trascorsi oltre 13 anni io verificherei per prima cosa l'avvenuta prescrizione, o meno, del credito.

Stante la descrizione, sicuramente siamo di fronte ad anatocismo, è da dire che solo in tempi recenti la giurisprudenza ha iniziato a sancire in maniera decisa l'illegittimità del fenomeno, a riguardo è molto importante la recentissima sentenza della Corte di Cassazione 24418 DEL 2/12/10.

Nel Suo caso, se per la mera sorte capitale del debito la restituzione potrebbe essere sicuramente dovuta, ritengo che per gli interessi potrebbe avere gioco facile ad opporsi anche in sede di giudizio.

La miglior cosa per entrambe le parti secondo me potrebbe essere quella di ridiscutere l'entità del debito, arrivando ad una novazione dello stesso, mai più adatta che in questo caso a dipanare la questione.

7 gennaio 2013 · Simone di Saintjust

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

, , , ,

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su decreto ingiuntivo e prescrizione. Clicca qui.

Stai leggendo Decreto ingiuntivo e prescrizione Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 7 gennaio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


cerca