La notifica del decreto ingiuntivo europeo

E' inoltre importante ricordare che la normativa comunitaria conferisce a ciascuno Stato membro la facoltà di notificare o comunicare atti giudiziari alle persone residenti in un altro Stato membro direttamente tramite i servizi postali, mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno o mezzo equivalente.

Più in dettaglio, la normativa comunitaria in tema di notifica o comunicazione diretta degli atti giudiziari formati in uno Stato membro e destinati a soggetti residenti in altro Stato membro, precisa pure che chiunque abbia un interesse in un procedimento giudiziario può notificare o comunicare atti direttamente tramite gli ufficiali giudiziari, i funzionari o altre persone competenti dello Stato membro richiesto, sempre che questo tipo di notifica di comunicazione diretta sia ammessa dalla legge di quello Stato membro.

Alla base, il criterio ispiratore è quello della massima reciproca fiducia nell'efficienza e nella sufficienza del semplice servizio postale per la comunicazione o la notifica degli atti, quando si tratta di rapporti tra due Stati membri. Andranno così esclusivamente osservate le disposizioni dello Stato membro nel quale la comunicazione o notifica deve essere eseguita, dettate rispetto alle definizioni usuali di posta raccomandata e confidando nell'intuitiva impossibilità di pretendere che un funzionario postale di altro Stato applichi norme di un ordinamento che comunque rimane per lui straniero, quale quello peculiare di altro Stato membro dell'Unione.

Queste le linee guida tracciate, in materia di decreto ingiuntivo europeo, dai giudici della Corte di Cassazione, nella sentenza 10543/15.

8 giugno 2015 · Annapaola Ferri

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca