Convenienza della finanziaria ad avviare esproprio immobile

Quale convenienza avrebbe la finanziaria ad avviare un'azione per l'esproprio dell'immobile, se non vi è possibilità di recuperare nulla dalla vendita dello stesso dato che la banca ha un'ipoteca di primo grado pari al 200%.

Esempio ...  se la mia percentuale di proprietà dell'immobile (50%) viene venduto all'asta nella migliore delle ipotesi al prezzo di mercato ... ed il ricavato sarebbe 50000 euro (metà di 100000 euro). Chiaramente detta somma andrebbe a coprire a malapena la parte di capitale da rimborsare alla banca. Dovrebbe essere un fatto matematico giusto? Vi prego di correggermi se sbaglio in qualche passaggio.

Quindi quello che volevo sapere è se in base a questo la finanziaria cmq temporeggerà per qualche tempo.

Attenzione, nessuno Le ha detto che la finanziaria sicuramente procederà con un tentativo di recupero aggredendo l'immobile, ma che potrebbe farlo.

Quali vantaggi avrebbe la finanziaria?

1) una procedura di esproprio, anche esitante con pignoramento per loro infruttuoso, darebbe alla finanziaria la possibilità di portare a perdita legittimamente il credito, senza temere ripercussioni da parte dell'amministrazione tributaria

2) con un'ipoteca sull'immobile, anche non escussa, Lei non scappa più... ed in qualsiasi successiva trattativa stragiudiziale la finanziaria avrebbe sempre il coltello dalla parte del manico... e nel frattempo spese ed interessi si accumulano.

Ovviamente quanto sopra ha un senso in quanto stiamo parlando di un importo considerevole, è chiaro che per piccoli debiti, nell'ordine delle poche migliaia di eur, le logiche sono diverse.

11 marzo 2011 · Simone di Saintjust

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su convenienza della finanziaria ad avviare esproprio immobile. Clicca qui.

Stai leggendo Convenienza della finanziaria ad avviare esproprio immobile Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 11 marzo 2011 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info