Debiti ed eredità - garanzie obbligazionarie e morte del garante [Commento 47]

  • Elisabetta 26 febbraio 2010 at 12:52

    Buongiorno,
    sono purtroppo figlia di un "Prestanome" che è deceduto nel 2006.
    due giorni dopo la sua morte, io, mia madre e mio fratello ci siamo recati da un notaio per "rinunciare puramente e semplicemente"all'eredità del de cuis su consiglio di un amico di famiglia. Negli ultimi anni sono arrivate molte cartelle esattoriali, raccomandate da parte di curatori fallimentari, di cui con l'atto del notaio abbiam potuto provare la nostra estraneità, sempre con molta fatica e dolore, con molto tempo tra raccomandate/telefonate ecc.Mi chiedo, visto che c'è un atto del notaio presumo consegnato e registrato nel tribunale competente, perchè i creditori passano comunque da noi e non vengono informati alla fonte che non siamo gli eredi in quanto rinunciatari? le faccio un altra domanda ... quando e se avrò dei figli l'eredità di mio padre potrà cadere su di loro ?
    la ringrazio anticipatamente, purtroppo i genitori non si scelgono, non le racconto il dolore che ci ha provocato quest'uomo che purtroppo porto il suo cognome ... mi chiedo quando finirà ..

1 45 46 47 48 49

Torna all'articolo