Se chi era erede in forza di un testamento poi annullato ha ceduto i beni, l'erede legittimo può recuperarli?

Ricorre in tal caso una fattispecie di erede apparente, poiché il soggetto che ha ceduto il bene era erede al momento dell'atti di disposizione ed ha cessato di esserlo solo dopo per effetto dell'annullamento.

Allora, in queste ipotesi, il terzo che ha acquistato da colui che era erede al momento della cessione :

1) se ha acquistato in buona fede ( ignorando cioè il motivo che avrebbe fatto perdere al cedente la qualità di erede)

2) se di tale buona fede dia la prova

3) se ha a acquistato a titolo oneroso

vede salvo il suo acquisto ed il vero erede non ne potrà pretendere la restituzione.

Non ha invece, importanza che l'erede apparente abbia o non abbia un titolo e non ha rilevanza nemmeno la sua buona o mala fede poiché è decisiva solo la buona fede dell'acquirente. Se poi il bene ceduto è un bene immobile o ben mobile registrato è necessario che l'acquisto del terzo si trascritto prima che venga trascritta la domanda giudiziale con la quale l'erede vero contesta la cessione contro l'erede apparente. In caso contrario l'erede vero potrà recuperare il bene ottenendone la restituzione dal terzo cessionario.

Per fare una domanda su debiti ed eredità, sulle procedure giudiziali ed extragiudiziali di recupero crediti, sul recupero crediti in generale e su tutti gli argomenti correlati cliccaqui.

25 luglio 2013 · Paolo Rastelli

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su se chi era erede in forza di un testamento poi annullato ha ceduto i beni, l'erede legittimo può recuperarli?.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • IGommone 4 ottobre 2011 at 08:42

    Buongiorno..mio padre è deceduto a dicembre del 2010, di conseguenza sua moglie, io e mio fratello, siamo eredi del suo 50% dell'abitazione (ancora nn è stata effettuata la registrazione).
    Vorrei donare la mia parte di eredità a mio fratello, si può fare ? Premetto che ho un figlio maggiorenne disabile con interdizione, non sò se in questo caso mi è possibile.....
    Grazie infinite

    • dott.ssa Annapaola Ferri 4 ottobre 2011 at 09:46

      Le suggerisco di inserire il quesito nell'area forum del blog. Non mancando di indicare, per contestualizzare la risposta, le motivazioni per cui intenderebbe procedere alla donazione.

    1 13 14 15