Le tipologie di accettazione dell'eredità


Vi sono due tipi di accettazione: Quella pura e semplice e l’accettazione con beneficio di inventario.

L’accettazione pura e semplice comporta la confusione tra i patrimoni del defunto e quello dell’erede che diventano una cosa sola. L’erede subentrando nel patrimonio del defunto succede sia nell’attivo che nel passivo, egli, percio' e' tenuto al pagamento dei debiti ereditari anche se superano il valore dell’attivo.

L’accettazione con beneficio di inventario non implica, invece, la confusione dei due patrimoni e, quindi, l’erede non e' tenuto al pagamento dei debiti ereditari o dei legati oltre il valore di cio' che era ricompreso nel patrimonio attivo del defunto.

Sotto la comune denominazione di accettazione sono in realta' ricomprese varie ipotesi tra loro diverse che meritano una diversa trattazione:

Offri il tuo contributo virtuale alla visibilità di indebitati.it

Stai leggendo Le tipologie di accettazione dell'eredità Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il 25 luglio 2013 Ultima modifica effettuata il 22 luglio 2014 Classificato nelle categorie debiti successione - cartella esattoriale al defunto e pignoramento dei beni ricevuti in eredità Etichettato con tag , , , , , Archiviato nella sezione tutela del debitore » debiti successione rinuncia eredità donazioni e vendite fittizie » debiti ed eredità Letture 7.879 Numero di commenti e domande: 27

Se hai un account Google+ o Facebook e navighi con un browser aggiornato, puoi contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

Se vuoi restare informato sui contenuti del sito, iscriviti alla newsletter o al feed di indebitati.it

Per inserire un commento o una domanda devi prima autenticarti cliccando qui

Commenti e domande dei lettori

  • Devi essere registrato e connesso per poter inserire un commento o un quesito. Se non sei un utente registrato, puoi commentare gli articoli o inserire un quesito nel forum, anche con un account Facebook o Google+.

  • IGommone 4 ottobre 2011 at 08:42

    Buongiorno..mio padre è deceduto a dicembre del 2010, di conseguenza sua moglie, io e mio fratello, siamo eredi del suo 50% dell’abitazione (ancora nn è stata effettuata la registrazione).
    Vorrei donare la mia parte di eredità a mio fratello, si può fare ? Premetto che ho un figlio maggiorenne disabile con interdizione, non sò se in questo caso mi è possibile…..
    Grazie infinite

    • dott.ssa Annapaola Ferri 4 ottobre 2011 at 09:46

      Le suggerisco di inserire il quesito nell’area forum del blog. Non mancando di indicare, per contestualizzare la risposta, le motivazioni per cui intenderebbe procedere alla donazione.

1 13 14 15

naviga

cerca

home

naviga

cerca

home