Debiti ed eredità immobiliare [Commento 1]

  • Gianluca76 26 maggio 2013 at 20:52

    Problema: i miei nonni paterni hanno DONATO tutti i loro beni ai loro quattro figli. Mio nonno è morto parecchi anni fà e mia nonna è ancora in vita. Per vari problemi interni mia nonna ha fatto degli assegni bancari ad alcuni nipoti escludendo di fatto alcuni nipoti. Ovvero di quattro figli, solo i nipoti di DUE figli avranno questi assegni quando verrà meno. Lo sopo di mia nonna è crearsi un debito e ridurre la legittima a due dei quattro figli.
    In caso di morte dovrebbe essere fatta la riunione fittizia dei beni, tolta la testamentaria, viene data la legittima ai figli. In caso di debito verso alcuni nipoti, come si deve comportare il notaio?

    • Annapaola Ferri 27 maggio 2013 at 02:17

      Gli assegni ai nipoti rappresentano delle donazioni ai figli. In fase di ripartizione della legittima, i figli che non hanno beneficiato di assegni per la propria prole, dovranno chiedere al notaio la riduzione dell'eredità per gli altri due beneficiari di donazioni in vita. Qualora non ci fosse accordo a riconoscere gli assegni percepiti come donazioni, occorrerà procedere con azione giudiziale.

Torna all'articolo