Come cambierà il mercato dell'energia dopo l'approvazione del ddl sulle liberalizzazioni

Le due liberalizzazioni fondamentali riguardano la soppressione della “tutela”, quindi del meccanismo di prezzi regolati dall'Autorità per l'energia e il gas, per l'energia elettrica di famiglie e PMI e per il gas naturale a uso domestico: infine, per i carburanti, si vieta alle Regioni di inserire vincoli a carico dei nuovi entranti nel mercato.

Allo scopo di superare le residue regolamentazioni di prezzo, viene previsto:

  1. per il gas naturale, la graduale eliminazione della «tutela» a decorrere dal 2018 nel mercato domestico (prezzi fissati dall'Autorità per l'Energia per i consumatori che non hanno scelto un fornitore sul libero mercato)
  2. per l'energia elettrica la graduale restrizione dell'attuale perimetro di tutela (pmi e famiglie che non hanno scelto un fornitore sul mercato), sempre a decorrere dal 2018.
  3. per i carburanti si vieta l'introduzione, in particolare da parte delle Regioni, di norme discriminatori ad esempio a carico dei nuovi entranti.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca