Danni morali ed esistenziali da incidente stradale » Risarcimento deve essere autonomo

Il risarcimento per danni morali ed esistenziali deve essere autonomo e distinto da quello per le lesioni fisiche

Danni morali ed esistenziali: la sofferenza ha un suo suo peso specifico rispetto al danno fisico (danno biologico). La liquidazione del risarcimento deve essere, quindi, autonoma e distinta. Questo autorevole principio è stato sancito dalla Corte di Cassazione la quale, con la pronuncia 22585/13, ha stabilito che: Deve essere [ ... leggi tutto » ]

Cosa è il danno esistenziale

Il danno esistenziale può essere definito come  lo sconvolgimento foriero di scelte di vita diverse. In altre parole, lo sconvolgimento  dell'esistenza obiettivamente accertabile in ragione dell'alterazione del modo di rapportarsi con gli altri nell'ambito della vita comune di relazione, sia all'interno che all'esterno del nucleo familiare, che, pur senza [ ... leggi tutto » ]

Danno esistenziale e danno fisico » I precedenti giurisprudenziali

Infatti, in merito a questa vicenda la Suprema Corte aveva fornito decisioni ben diverse della sentenza citata nel primo paragrafo. Tra le tante, citiamo la pronuncia 26972/08, che dispone: il danno esistenziale non esiste come autonoma categoria di danno, rientra i quello non patrimoniale. Quindi, il danno alla vita [ ... leggi tutto » ]

Il risarcimento per danni morali ed esistenziali deve essere autonomo e distinto da quello per le lesioni fisiche » La controversia

Sono accolti alcuni dei motivi di ricorso del danneggiato, caduto nella tromba delle scale nell’immobile dell'ente pubblico di cui era dipendente. Sbaglia la Corte territoriale quando non riconosce all'invalido un danno morale soggettivo indipendente dalla lesione biologica patita. È vero: la giurisprudenza delle Sezioni unite civili è ferma nel [ ... leggi tutto » ]