Perchè risulto iscritto in crif per un vecchio debito comunque onorato?

Ho un problema piuttosto urgente che ha del paradossale: la settimana scorsa mi sono recato in un istituto che eroga prestiti (non so se si può far nomi, ma lo farei volentieri), per chiedere un prestito di euro 5000 e mi hanno rassicurato che la pratica era fattibile (sono dipendente pubblico a tempo indeterminato).

Io ho una certa urgenza per questo prestito perché fra qualche giorno (20) scade la successione per la morte di mio padre e devo trovare assolutamente i soldi per pagarla.

Ieri mi è arrivato invece il rifiuto perché risultavano delle rate pagate in ritardo con il loro istituto, ma del 2007, di un prestito che poi ho estinto regolarmente (era acquisto di un'auto).

Ora, io ho letto, anche su questo sito che dopo 36 mesi in crif non risulta più nulla, per giunta se ho onorato il prestito.

Il problema, non é il rifiuto, ma il fatto che ora risulto iscritto in crif. Come dovrei fare per ottenere la cancellazione in tempi rapidi (più o meno)? è possibile che l'istituto mi rilasci una liberatoria o comunque ritiri l'iscrizione in crif? aiutatemi, vi prego.

Inoltre, un paio di mesi fa presso lo stesso istituto mi hanno fatto sottoscrivere una carta con conto iban, per la quale hanno comunque fatto degli accertamenti sul mio storico creditizio (la riprova è che ad un mio conoscente non è stata fatta perché ha pagato in ritardo una rata).

In che sistema viviamo? E se i soldi mi fossero serviti per un'operazione?

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su perchè risulto iscritto in crif per un vecchio debito comunque onorato?.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.