CRIF EURISC e cattivi pagatori – ma dove finisce la privacy dei cittadini? [Commento 1]

  • Andrea 13 settembre 2008 at 14:18

    Peccato che quando ho dimostrato a Crif che avevano completamente toppato registrando informazioni errate sulla mia storia di pagamenti nessuno mi ha risarcito né chiesto scusa. Essere precisini nel rispettare le norme presupporrebbe immediata umiltà quando si commettono errori

1 2 3 4

Torna all'articolo