Posso revocare il consenso già prestato in precedenza alla centrale rischi crif eurisc?

Ai sensi del Provvedimento dell'Autorità per la tutela della privacy del 16/11/2004, il consenso al trattamento dei dati personali non è necessario per i dati relativi allo svolgimento di attività economiche da parte di società, imprenditori individuali e liberi professionisti, né per il trattamento dei dati negativi anche se riferiti a persona fisica (ritardi nei pagamenti).  Ne consegue che è possibile revocare esclusivamente il consenso al trattamento dei dati positivi relativi a finanziamenti concessi a persone fisiche, ossia di quelli che indicano la sua qualità di pagatore puntuale, con la conseguenza di mantenere visibili i soli eventuali dati negativi.

Esempio: a suo nome sono presenti due posizioni, di cui una regolare e una con ritardi nei pagamenti ancora non sanati: revocando il consenso otterrebbe la cancellazione della posizione regolare e il mantenimento di quella con la segnalazione di ritardi.

La invitiamo a diffidare di chi le assicura una cancellazione “certa” dal sistema di informazioni creditizie di informazioni negative. Per revocare il consenso al trattamento dei suoi dati potrà scrivere alla banca o alla finanziaria con cui ha intrattenuto il rapporto di credito, oppure potrà scrivere a CRIF, utilizzando il modello presente nella pagina di accesso ai dati. Le ricordiamo che, in base all'articolo 6, comma 7 del Codice di deontologia e buona condotta per i sistemi di informazioni creditizie, CRIF registra l'informazione relativa alla revoca ed elimina le posizioni dal sistema non oltre 90 giorni dalla comunicazione della revoca stessa.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su posso revocare il consenso già prestato in precedenza alla centrale rischi crif eurisc?. Clicca qui.

Stai leggendo Posso revocare il consenso già prestato in precedenza alla centrale rischi crif eurisc? Autore Ornella De Bellis Articolo pubblicato il giorno 31 luglio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 28 febbraio 2017 Classificato nella categoria crif eurisc - la principale centrale rischi privata italiana Inserito nella sezione cattivi pagatori e centrali rischi del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 14 15 16

Contenuti suggeriti da Google

Altre info