Informazioni su Crif Eurisc

È importante sapere che EURISC non è un archivio di cattivi pagatori o una black list.

Più del 95% dei soggetti registrati rimborsa regolarmente i finanziamenti ottenuti, quindi esservi inseriti non significa assolutamente essere un cattivo pagatore.

La Crif eurisc non contiene informazioni su cambiali o assegni protestati né informazioni da uffici di pubblicità immobiliare (ex conservatorie)

Le informazioni contenute nel SIC vengono trasmesse a CRIF dalle banche e dalle società finanziarie che aderiscono al Sistema EURISC.

Le stesse banche e società finanziarie possono consultare tali informazioni solo per finalità collegate alla tutela del credito e al contenimento dei relativi rischi.

La consultazione, quindi, può avvenire solo:

  • nel momento in cui la banca o la società finanziaria deve valutare una nuova richiesta di finanziamento;
  • durante il periodo di rimborso di un finanziamento.

Naturalmente l'attività di CRIF è regolamentata dal Codice Privacy e, più specificatamente, dal Codice Deontologico di riferimento entrato in vigore nel 2005. L'attività di CRIF viene periodicamente controllata in base all'articolo 13 del suddetto Codice.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.