Cosa sono gli eventi pregiudizievoli

Vediamo adesso di comprendere quali sono gli eventi, detti pregiudizievoli, in base ai quali un semplice debitore finisce con l'essere catalogato come cattivo pagatore nelle Centrali Rischi.

La prima causa è il ritardo nei pagamenti delle rate del prestito ottenuto (ne basta anche uno solo). In ordine di gravità dell'evento pregiudizievole segue la transizione del credito nello stato di incaglio: cosa che avviene quando il debitore sospende - previo accordo con il proprio creditore - il pagamento delle rate a servizio del debito.

A ruota troviamo poi il mancato pagamento delle rate periodiche - senza alcun accordo con il creditore e in conseguenza ad una decisione unilaterale del debitore. Si dice allora che il credito versa nello stato di sofferenza oppure che il credito è in sofferenza.

Quando, invece,  risulta ormai evidente che il debitore non è assolutamente in grado di poter rimborsare, anche parzialmente, il credito ottenuto, e che risulterebbe inutile - se non controproducente in termini di ulteriori costi -  qualsiasi azione legale tesa al recupero coattivo degli importi prestati, l'evento  comporta la classificazione del credito come inesigibile.

Il protesto di un titolo (assegno o cambiale) emesso dal debitore, così come la revoca di sistema anche in assenza di protesto, una sentenza di fallimento di un'attività condotta dal debitore ed infine un pignoramento mobiliare o immobiliare subito dal debitore, sono gli altri eventi per i quali un semplice debitore viene classificato come cattivo pagatore nelle Centrali Rischi.

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

debiti origine conseguenze tutele
conseguenze dei debiti
cattivi pagatori
crif eurisc - la principale centrale rischi privata italiana
crif eurisc – cattivi pagatori eventi pregiudizievoli e diritto all’oblio

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cosa sono gli eventi pregiudizievoli. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 3 4 5

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info