Cancellazione crif per regolarizzazione pagamento rate

Lei non è proprio nullatenente: Infatti possiede due beni pignorabili, precisamente la pensione e l'usufrutto.

Per quanto attiene l'iscrizione alla CRIF, a partire dal 7 luglio 2011 le segnalazioni relative al mancato pagamento di un numero di rate mensili inferiore a sei o di un'unica rata semestrale, devono essere cancellate entro cinque giorni lavorativi da intermediari e banche (è quanto previsto all'articolo 8-bis del Decreto Sviluppo, convertito definitivamente in legge in data 7 luglio 2011).

Può farlo presente al consulente Findomestic (forse il dettaglio gli sarà sfuggito) o chiedere la cancellazione direttamente alla CRIF (nel blog e nel forum trova ampia documentazione al riguardo).

6 novembre 2012 · Lilla De Angelis

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cancellazione crif per regolarizzazione pagamento rate. Clicca qui.

Stai leggendo Cancellazione crif per regolarizzazione pagamento rate Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 6 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte Numero di commenti e domande: 0

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info