Chi concede credito al consumo

Il credito al consumo può essere concesso soltanto da banche, società di intermediazione finanziaria iscritte nell'apposito albo tenuto presso l'Ufficio Italiano dei Cambi e dai commercianti (fornitori e distributori di beni/servizi), ma in quest'ultimo caso esclusivamente sotto forma di rateizzazione del pagamento del prezzo pattuito per la transazione.

Come è noto, in Italia, negli anni più recenti, si è osservata una forte crescita dei volumi trattati come forme di credito al consumo, cui ha corrisposto anche una crescita del numero degli operatori ed un'evoluzione dei rispettivi profili.

I dati di mercato più aggiornati ci confermano che è cresciuta l'affermazione di soggetti specializzati, tipicamente società finanziarie sorte sull'onda della forte crescita della domanda e dell'altrettanto elevata appetibilità del settore.

Le società specialistiche detengono una quota preponderante del business (in termini di volumi), rispetto alle banche cosìddette generaliste.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su chi concede credito al consumo. Clicca qui.

Stai leggendo Chi concede credito al consumo Autore Giovanni Napoletano Articolo pubblicato il giorno 26 febbraio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 4 marzo 2017 Classificato nella categoria contratti di prestito e di garanzia Inserito nella sezione contratti di prestito - microcredito usura e sovraindebitamento del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info