Credito al consumo – nuove regole per la tutela del consumatore

Credito al consumo – Recesso e inadempimento del venditore

La novità più importante fra le nuove norme approvate nell'ambito del credito al consumo, è rappresentata dalla possibilità di recedere dal contratto chiedendone per iscritto la risoluzione, entro due settimane dalla stipula dell'atto. In precedenza ciò era possibile solo nei casi in cui il contratto fosse stato concluso a [ ... leggi tutto » ]

Credito al consumo - Inadempimento del venditore

Inoltre, in caso di annullamento del contratto di acquisto, adesso non si corre più il rischio di dover comunque pagare le rate a chi eroga il finanziamento poiché viene introdotto, nell'ambito dei contratti di credito al consumo, il così detto istituto del "collegamento negoziale". Com'è noto, quando il consumatore [ ... leggi tutto » ]