Comunicazione di irregolarità – cosa fare se è relativa alla dichiarazione dei redditi [Commento 27]

  • Devilsam 17 luglio 2010 at 07:40

    Salve, volevo chiedere info relativamente ad una cartella esattoriale appena ricevuta.
    La cartella si riferisce a mancate dichiarazioni Irpef e Iva relative al 1999 (probabile dichiarazione del 2000)
    Dalla cartella risulta che la multa sia stata iscritta a ruolo il 27/7/2006 e notificata (a me non risulta mai essere arrivata).
    Successivamente risulta essere stata presa in carico e iscritta a ruolo dall'esatri il 21/12/2009 e l'ho ricevuta in posta ieri 25/02/2010.

    La mia domanda è: è caduta in prescrizione? è impugnabile? sono scaduti dei termini in qualche passaggio? come mi consigliate di comportarmi?

    Grazie mille in anticipo.

    Sam

    • cocco bill 17 luglio 2010 at 07:50

      Deve recarsi all'Agenzia delle Entrate e chiedere copia della documentazione probante (relata) la corretta notifica del presunto avviso di pagamento, la cui inosservanza ha comportato l'iscrizione a ruolo nel 2006 e la conseguente emissione di cartella esattoriale nel dicembre scorso.

      Nel caso in cui sia dimostrabile un difetto di notifica (l'ADE non è in possesso della documentazione comprovante l'avvenuta notifica) potrà presentare ricorso entro sessanta giorni a partire dal 25 febbraio 2010.

      L'omessa dichiarazione IRPEF o IVA può essere accertata entro i sei anni successivi all'anno di imposta. Per far valere una eventuale prescrizione deve essere sicuro che l'anno di imposta a cui si riferisce l'avviso del 2006 sia il 1999 (termine di notifica dell'avviso 31 dicembre 2005).

      Insomma i ricorsi si fanno se si possono fare e comunque dopo una puntuale ricognizione degli atti coinvolti.

1 25 26 27

Torna all'articolo