Comunicazione di irregolarità – cosa fare se è relativa alla dichiarazione dei redditi [Commento 2]

  • teresa 25 febbraio 2010 at 20:01

    salve volevo chiederle : avendo dei debiti con il fisco ,,per nn farmi toccare 4 soldi dalla banca e posta , posso intestarli a mia figlia minorenne??'
    come mi sono ridotta per essere troppa brava con l'ex marito ,,tutti i debiti del l'attività in comune prima della separazione vengono a chiedrle a me equitalia,,,
    aprofitto per chiederle visto che sono tributoi del 2000 dove devo andare per chiedere la prescrzione e mi costerà tanto??
    scusi per le troppe domande tutte assieme..la ringrazio,,,

    • cocco bill 27 febbraio 2010 at 09:22

      Per vedere riconosciuta la prescrizione bisogna presentare ricorso al giudice competente nei termini fissati dalla legge.

      In parole povere, entro sessanta giorni dalla notifica della cartella esattoriale.

      Per la prima domanda, ritiri i soldi in contanti. Chiuda i conti a lei intestati. Chieda aiuto ad un familiare di fiducia (meglio se più di uno, si riducono i rischi).

      I creditori non sono stupidi. Un conto corrente intestato a sua figlia, dove risultino accreditati importi equivalenti a quelli - fino a poco tempo prima - risultanti nelle sue disponibilità è evidentemente una azione elusiva all'adempimento degli obblighi a cui è vincolata. Ed è operazione soggetta a revocatoria.

      Soprattutto se sua figlia non percepisce redditi.

      Si muova, perchè Equitalia confisca anche i conti correnti, ormai.

1 2 3 4 27

Torna all'articolo