Informarsi sulla cartella esattoriale presso il creditore

Molti debitori, una volta ricevuta una cartella esattoriale, si rivolgono per informazioni direttamente all'agente della riscossione che l'ha inviata. L'agente della riscossione è, però, solo un esecutore dell'ordine di addebito emesso dall'Ente creditore, in quanto compila e spedisce la cartella esattoriale, senza essere al corrente dei motivi per cui è stata addebitata la somma richiesta.

E' quindi necessario rivolgere all'Ente creditore competente, da rilevare nella sezione “Dettaglio degli addebiti”, ogni richiesta di informazioni sulla natura del debito da pagare riportato nella cartella esattoriale, sull'eventuale domanda di sospensione o sgravio del debito relativo alla cartella esattoriale.

Il debitore può rivolgersi, altresì, all'agente della riscossione unicamente per le informazioni inerenti:

  • modalità di pagamento della cartella esattoriale ed in particolare: termini di scadenza della cartella esattoriale, situazione dei pagamenti rateali, calcolo della mora, orario degli sportelli;
  • eventuale richiesta di rateazione delle somme iscritte a ruolo ed indicate nella cartella esattoriale;
  • eventuali procedure esecutive attivate nel caso di mancato pagamento della cartella esattoriale nei termini.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca