Coppie di fatto ed ex coniugi - Subentro nella locazione e sfratto

L'assegnazione della casa familiare determina il subentro del coniuge assegnatario nel contratto di locazione

L'assegnazione della casa familiare ad uno dei coniugi determina la successione ("subentro") del coniuge assegnatario nel contratto di locazione. Nell'ambito della separazione e del divorzio, il giudice, in presenza di figli [ ... leggi tutto » ]

Coppie di fatto e coniugi separati - Cosa succede se la casa familiare è in locazione in caso di morte del conduttore

L'assegnazione determina una cessione ex lege del contratto di locazione a favore del coniuge assegnatario che succede, pertanto, nella posizione di conduttore della casa coniugale. Conseguentemente cessa il rapporto di locazione in capo all'altro coniuge (Cassazione, sentenza del 21 gennaio 2011, numero 1423). Questa successione nel contratto avviene automaticamente, [ ... leggi tutto » ]

Coppie di fatto e coniugi separati - Assegnazione della casa familiare ed intimazione di sfratto

In caso di assegnazione della casa familiare, lo sfratto deve essere intimato al coniuge assegnatario L'assegnazione della casa familiare nell'ambito della separazione personale o divorzio determina il subentro automatico nel contratto di locazione da parte del coniuge assegnatario, anche se titolare del contratto era esclusivamente l'altro coniuge (articolo 6 [ ... leggi tutto » ]

Coppie di fatto e coniugi separati - Subentro nel contratto di locazione stipulato da uno dei componenti della coppia di fatto

La tutela prevista dalla legge in materia di locazioni a favore delle coppie sposate è riconosciuta in alcuni casi anche alle coppie di fatto, ossia a persone stabilmente conviventi, unite da un vincolo affettivo ma non sposate. In particolare è stato ammesso dalla giurisprudenza il "subentro" nel contratto di [ ... leggi tutto » ]