La riduzione del pignoramento

Su istanza del debitore o anche d'ufficio, quando il valore dei beni pignorati è superiore all'importo delle spese e dei crediti di cui all'articolo precedente, il giudice, sentiti il creditore pignorante e i creditori intervenuti, può disporre la riduzione del pignoramento.

Spesso il creditore non va troppo per il sottile nell'individuazione dei beni da pignorare, con un approccio che può definirsi del tipo numero del codice civile (ndò cojo, cojo, in gergo dialettale romanesco).

In questo modo, tuttavia, si espone al rischio di vanificare la procedura di pignoramento se dall'altra parte trova un debitore difeso da un legale appena attento.

La riduzione del pignoramento esplica, se così possiamo dire, una sorta di tutela in favore del debitore per evitare, o almeno limitare, abusi a suo danno E' possibile ottenerla, mettendo palla al centro, quando esiste una sproporzione tra il credito preteso e il valore del bene che si intende espropriare.

In questi casi è bene farsi assistere da un consulente tecnico di parte che possa vigilare sull'operato e sui contenuti della perizia stilata dal CTU. Il più della volte la spesa in onorari professionali viene ampiamente ripagata.

Si tratta, in pratica, di un'ottima occasione per sfruttare a proprio vantaggio l'errore commesso dal creditore e costringerlo, così, ad accettare un accordo a saldo stralcio.

9 gennaio 2015 · Andrea Ricciardi

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

debiti origine conseguenze tutele
conseguenze dei debiti
pignoramento
nozioni generali sul pignoramento
conversione e riduzione del pignoramento » l’ultima opportunità per il debitore

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la riduzione del pignoramento. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info