\n\n

Avevo sempre ritenuto la cointestazione a firme disgiunte come una designazione di un ‘

  • Luigi Bianchi 6 febbraio 2015 at 18:17

    Avevo sempre ritenuto la cointestazione a firme disgiunte come una designazione di un ‘alter egò cui si dava la piena facoltà di agire. Avevo un conto titoli cointestato con mio zio; nel 1994, tre mesi prima del suo decesso, avevo trasferito tutto su altro conto: una sentenza del 1/2015 mi condanna alla restituzione agli eredi della metà del conto. La sentenza di cui sopra (2014 n.29019) ha valore anche sul mio operato del 1994?
    grazie

1 2

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità o per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Torna all'articolo