I nuovi contatori enel arrivano nel 2017

Come accennato, a gennaio 2017 arriveranno nelle case degli italiani i nuovi contatori Enel: vediamo come cambierà il sistema di conteggio dell'energia elettrica.

A partire dal prossimo mese e fino al 2017 Enel inizierà l'operazione di sostituzione di tutti i vecchi contatori elettrici, ossia quelli installati a partire dal 2001 e che hanno una vita utile di 15 anni.

Si parla di 33 milioni di contatori aggiornati, per un'operazione che avrà un costo complessivo di 30 miliardi di euro.

Se vi state chiedendo i motivi di tale decisione e cosa cambierà con i nuovi contatori elettrici o digitali sappiate che questi saranno più “intelligenti” di quelli attuali in quanto consentono la rilevazione dell'energia consumata e della potenza, offrendo all'utente un quadro sempre aggiornato dei suoi consumi quotidiani.

I nuovi contatori Enel prevedono due soluzioni di connessione per la telelettura e la telegestione attraverso la rete elettrica PLC o in radiofrequenza, ma tutta questa tecnologia da una lato vantaggiosa non sarà offerta per gentile concessione dell'ente e avrà un costo.

Il prezzo dell'installazione del nuovo contatore Enel verrà aggiunto proprio a quello dei consumi.

I costi di installazione verranno addebitati e “spalmati” sulle bollette delle famiglie interessate, per un aumento di 110€ a famiglia, ma solo nel 2017.

Il servizio di misurazione dei consumi continuerà, comunque, a essere conteggiato nelle fatture con un piccolo rincaro delle tariffe, così come è sempre stato.

A questo punto la domanda sorge spontanea: questi contatori di ultima generazione valgono la spesa? Sono apparecchi ipertecnologici e smart che, oltre a garantire una rapida e semplice voltura dei consumi, dovrebbero anche risolvere il problema dei maxi-conguagli.

In ogni caso restano i dubbi delle associazioni dei consumatori, che temono che i nuovi contatori Enel saranno l'ennesimo buco nell'acqua alla pari dei teleletti del 2001 e che comporteranno soltanto un aumento dei costi delle bollette.

E se è vero che stare attenti ai propri consumi è uno dei modi migliori per risparmiare, installare il nuovo contatore elettronico potrebbe essere un'opzione conveniente per l'utenza.

Tuttavia per ridurre i costi di elettricità e riscaldamento la strategia giusta è quella di optare per le offerte e le tariffe più convenienti.

Il nuovo contatore elettronico della luce che Enel sta per far arrivare nelle nostre case porta con sé numerosi vantaggi. Come abbiamo visto si tratta, infatti, di un contatore “intelligente” di seconda generazione che consente di gestire e misurare i consumi di energia anche a distanza, rendendo così molto più rapida e la procedura di lettura e fatturazione.

Nel dettaglio il nuovo contatore della luce Enel permette di:

  • controllare i propri consumi e sapere in ogni momento quanta energia elettrica sia stata consumata;
  • conoscere in ogni momento l'effettiva potenza assorbita da lampadine, apparecchi elettrici ed elettrodomestici (ogni 2 minuti registra e aggiorna automaticamente i chilowatt prelevati);
  • ottenere in modo rapido l'attivazione, la modifica o la cessazione del contratto con il proprio fornitore di energia elettrica;
  • avviare il progetto di portare la banda ultralarga su fibra ottica nelle città italiane che ancora non ce l'hanno.

Dal 2018, inoltre, scomparirà la tariffa di maggior tutela, ora garantita dall'Autorità per l'energia e il gas, e le persone potranno scegliere liberamente tra le offerte messe a disposizione dai vari operatori.

Insomma, l'aggiornamento dei contatori Enel, al di là del piccolo aumento dei costi in bolletta, potrebbe anche essere una soluzione conveniente, soprattutto in termini di tempo e comodità.

Fate però attenzione alle possibili truffe che potrebbero essere messe in atto da chi si spaccerà per tecnico dell'Enel con la scusa degli interventi. Prima di aprire, quindi, verificate sempre che si tratti davvero di operatori Enel.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su i nuovi contatori enel arrivano nel 2017. Clicca qui.

Stai leggendo I nuovi contatori enel arrivano nel 2017 Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 30 dicembre 2016 Ultima modifica effettuata il giorno 22 gennaio 2017 Classificato nella categoria tutela consumatori - acqua luce e gas . Inserito nella sezione tutela consumatori Numero di commenti e domande: 0

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info