Una sezione dedicata al credito al consumo

Credito al consumo e inadempimento del venditore - Il consumatore ha diritto alla risoluzione del contratto di credito anche se non c'è rapporto di esclusiva fra creditore e fornitore del bene

29 settembre 2016 - Giovanni Napoletano

La Corte di Giustizia, con la sentenza del 23 aprile 2009 (emessa nella causa C-509/07) ha stabilito che l'esistenza di una clausola di esclusiva tra fornitore del bene e finanziatore, non è presupposto necessario del diritto del consumatore di procedere contro il creditore in caso di inadempimento delle obbligazioni da parte del fornitore, al fine di ottenere la risoluzione del contratto di [ ... leggi tutto » ]

Il credito ai consumatori » Dalla scelta del finanziamento fino ai diritti: la guida completa

28 luglio 2016 - Gennaro Andele

Tutto quello che c'è da sapere sul credito ai consumatori: dalla scelta del finanziamento fino ai diritti principali del cliente, ecco la guida completa.  Il credito ai consumatori è un finanziamento per acquistare beni e servizi importanti per sé o per la propria [ ... leggi tutto » ]

Esclusiva per la concessione di credito al consumo ai clienti e inadempimento del fornitore

25 febbraio 2016 - Ludmilla Karadzic

Nei contratti di credito collegati, in caso di inadempimento da parte del fornitore di beni o servizi il consumatore, dopo aver inutilmente effettuato la costituzione in mora del fornitore, ha diritto alla risoluzione del contratto di credito, se con riferimento al contratto di fornitura di beni o servizi, l'inadempimento del fornitore risulta non essere di scarsa importanza.  La risoluzione [ ... leggi tutto » ]

Credito al consumo e inadempimento nella consegna del bene acquistato - Il cliente è tutelato anche se il rapporto fra fornitore e venditore è regolato da una convenzione non esclusiva

2 ottobre 2015 - Giovanni Napoletano

Per credito al consumo si intende la concessione, nell'esercizio di un'attività commerciale o professionale, di credito sotto forma di dilazione di pagamento, di finanziamento o di altra analoga facilitazione finanziaria a favore di una persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta (consumatore).  Il quadro normativo vigente [ ... leggi tutto » ]

Tutela del consumatore » Tutti gli interventi dell'Agcm per la difesa dei cittadini: dalle magagne nel settore dell'energia alla pubblicità ingannevole passando per l'rc auto

23 giugno 2015 - Andrea Ricciardi

Scopriamo quali sono stati, nel corso dello scorso anno, il 2014, tutti gli interventi più importanti dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (o AGCM) in merito alla difesa dei [ ... leggi tutto » ]

Rescissione anticipata del contratto di credito al consumo con restituzione del bene - Vessatoria la clausola che obbliga il debitore a conferire mandato di vendita al meglio

3 giugno 2015 - Giovanni Napoletano

Spesso nei contratti di finanziamento di credito al consumo finalizzati all'acquisto di un bene (in particolare per quel che attiene i veicoli) è prevista la possibilità di rescissione anticipata con contestuale obbligo per il debitore di mettere il bene a disposizione del creditore e di conferire a quest’ultimo mandato irrevocabile a venderlo al meglio, senza alcun obbligo di rendiconto.  Il [ ... leggi tutto » ]

L'oscuro mondo dei contratti di prestito » Facciamo luce su diritti e doveri del consumatore/debitore

9 marzo 2015 - Andrea Ricciardi

Il nostro ordinamento giuridico regolamenta gli strumenti attraverso i quali i cittadini possono ottenere prestiti o dilazioni di pagamento: le carte di pagamento, i contratti di credito al consumo e la cessione del quinto dello stipendio o pensione, più altre forme [ ... leggi tutto » ]

Estinzione anticipata del contratto di prestito - Vanno rimborsate al debitore anche le commissioni finanziarie e di intermediazione

4 dicembre 2014 - Ornella De Bellis

Per quanto attiene i contratti di prestito stipulati nell'ambito del credito al consumo, il debitore può rimborsare anticipatamente in qualsiasi momento, in tutto o in parte, l'importo dovuto al creditore.  In tal caso il debitore ha diritto a una riduzione del costo totale del credito, pari all'importo degli interessi e dei costi dovuti per la vita residua del contratto.  Peraltro, lo [ ... leggi tutto » ]

Effetti dell'inadempimento del fornitore di beni e servizi sul contratto di credito collegato - Sussistono anche se acquirente e debitore sono soggetti diversi

21 ottobre 2014 - Giovanni Napoletano

La concessione di un finanziamento per la fornitura di un bene o di un servizio individuati esplicitamente nel contratto di credito, attuata attraverso il pagamento diretto del fornitore da parte del creditore, dà vita ad un collegamento negoziale tra il contratto di credito e quello di fornitura, a nulla rilevando che l'acquirente sia persona diversa dal debitore.  Ne consegue che, in caso di [ ... leggi tutto » ]

Credito al consumo: acquisto tramite finanziaria? » Se il bene non è stato consegnato il consumatore non deve rimborsare il prestito

30 settembre 2014 - Andrea Ricciardi

Acquisto di un bene tramite prestito con finanziaria: se l'oggetto non è stato consegnato o presenta differenze da quello effettivamente richiesto il consumatore ha diritto a non pagare il debito.  In caso di credito al consumo la finanziaria non può agire contro l'acquirente del bene finanziato se questo non è stato mai consegnato Questo, in estrema sintesi, il concetto espresso dalla [ ... leggi tutto » ]