Consolidamento debiti » Possibile con un mutuo

Consolidare i debiti grazie ad un mutuo

Gli oneri quotidiani da affrontare per le famiglie italiane, sia di esigua che di cospicua entità, sono tantissimi e, sempre più consumatori, si trovano costretti a ricorrere al credito. Vediamo come fare a consolidare i numerosi debiti grazie ad un mutuo.

Quando si confrontano i mutui di diversi istituti di credito si guarda sempre alla convenienza dei tassi di interesse, per essere sicuri di poter restituire il debito contratto, ma non sempre ciò è possibile, soprattutto a causa dell'imprevedibilità economica e finanziaria di questi tempi di crisi.

Tra i tanti metodi esistenti, per districarsi tra i rimborsi dei differenti finanziamenti, esiste però una possibilità che permette di disporre del credito necessario per estinguere i debiti, contraendone un altro: vi parliamo, appunto, del mutuo consolidamento debiti.

Come funziona il mutuo consolidamento debiti

Chiedere un finanziamento per pagare dei debiti è una soluzione che a volte può spaventare. Ma grazie a questo nuova strumento le condizioni a disposizione dei consumatori possono essere molto vantaggiose. Ma vediamo più precisamente cosa si intende per mutuo consolidamento debiti.

Con questo tipo di mutuo è possibile racchiudere in un unico maxi finanziamento tutti i debiti che abbiamo contratto con banche e finanziarie.

Così facendo, è più semplice gestire i rimborsi racchiudendoli tutti in un unico piano di ammortamento, e quindi in un’unica rata mensile inferiore alla somma delle singole rate dei finanziamenti già contratti da versare ad un’unica banca.

La durata del mutuo di consolidamento può arrivare anche fino ai 30 anni, rendendo così la rata più breve e di importo più basso, dando così un attimo di respiro a chi si trova in estrema difficoltà.

In più, oltre alla gestione finanziaria più semplice, il mutuo consolidamento debiti permette al debitore di ottenere liquidità aggiuntiva fino a 50.000 euro da impiegare per qualsiasi finalità, godendo dei tassi di interesse sui mutui che per i grandi importi risultano spesso più vantaggiosi dei normali prestiti personali.

Come per le altre tipologie di mutuo, però, anche quello di consolidamento debiti non può superare l’80% del valore dell'immobile.

Inoltre non è possibile servirsene per estinguere forme di leasing e cessione del quinto, poiché il rimborso di questo particolare prestito non è diretto ma mediato dal prelievo sulla busta paga.

11 giugno 2014 · Stefano Iambrenghi

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

, , , ,

consolidamento ristrutturazione del debito, contratti di prestito e di garanzia, nozioni di base su mutui affitti e leasing

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su consolidamento debiti » possibile con un mutuo. Clicca qui.

Stai leggendo Consolidamento debiti » Possibile con un mutuo Autore Stefano Iambrenghi Articolo pubblicato il giorno 11 giugno 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 23 luglio 2017 Classificato nella categoria consolidamento ristrutturazione del debito Inserito nella sezione mutui per acquisto casa e affitti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 2

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca