Consip: con Equitalia in 6 mesi 730 mila verifiche effettuate

A sei mesi dall'avvio del servizio di verifica degli inadempimenti gestito da Equitalia e Consip, sono oltre 30mila (30.742) gli utenti che si sono registrati al sistema e quasi 730mila (728.132) le verifiche effettuate.

Fra i soggetti abilitati, il 20% erano già registrati sul sistema degli Acquisti in rete e hanno "esteso" il loro profilo anche per le funzionalità di verifica, mentre il restante 80% è costituito da nuovi utenti. Circa il 57% appartengono a enti locali, il 33% fa parte delle amministrazioni statali e il 10% sono riconducibili a enti universitari e aziende sanitarie.

L'avvio del servizio di verifica - informa un comunicato - ha comportato un notevole sforzo per il Contact center del Programma acquisti di Consip (800 906227) messo a disposizione delle amministrazioni anche per il servizio di verifica degli inadempimenti. La mole di lavoro è quasi raddoppiata dopo la convenzione tra Equitalia, Mef e Consip per l'attuazione delle norme sui pagamenti delle P.A.: in questi sei mesi sono state gestite per conto di Equitalia oltre 25mila richieste (25.053), che hanno inciso mediamente per il 40% sul totale dei contatti ricevuti.

Il 98% dei contatti sono avvenuti tramite telefono, mentre gli altri canali (email, Web, fax) sono stati utilizzati per il 2%. A chiamare di più sono stati gli enti locali (oltre il 50%), seguiti dagli enti dello Stato (27%) e dalle università (10%). La settimana in cui si è registrato il numero maggiore di chiamate al Contact center è risultata la prima di aprile (quella di avvio del servizio) con un totale di 8.806. Fra le motivazioni delle chiamate, il 56% degli utenti ha contattato il servizio per la registrazione (una percentuale destinata progressivamente a scendere), il 23% ha chiesto chiarimenti sul funzionamento del servizio e sulla normativa, il 13% su come opera l'applicativo Equitalia di verifica degli inadempimenti. La percentuale di chiamate perse è ormai inferiore all'1%, mentre oscilla tra il 93 e il 95% la percentuale di chiamate gestite entro 20 secondi.

La durata media è di poco superiore agli 8 minuti.

Dal 16 settembre è stato inoltre attivato un nuovo numero verde (800 349192), gestito da Equitalia Servizi, che fornisce assistenza e ausilio agli operatori di verifica per la soluzione di eventuali problemi tecnici sulle modalità di attuazione del blocco dei pagamenti. Al nuovo numero verde rispondono 10 postazioni di primo livello e 3 di secondo livello per le richieste più complesse. Sempre per chiedere assistenza, oltre al numero verde, Equitalia Servizi ha messo a disposizione degli operatori di verifica anche un numero di fax (06 64251265). Il Contact center del Programma acquisti di Consip resta, invece, attivo per risolvere problematiche sulla fase di registrazione.

30 settembre 2008 · Patrizio Oliva

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su consip: con equitalia in 6 mesi 730 mila verifiche effettuate.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.