Pignoramento ed espropriazione della casa - procedura ordinaria

Evizione - Cosa succede quando il bene pignorato è oggetto di vendita giudiziale ma non appartiene al debitore

19 novembre 2016 - Piero Ciottoli

Come è noto, se un terzo fa valere il suo diritto di proprietà sulla cosa venduta e la sottrae a colui che l'ha comprata, si parla di evizione: in particolare, l'acquirente della cosa espropriata, se ne subisce l'evizione, può riottenere l'importo non ancora distribuito, mentre, se la distribuzione è già avvenuta può ottenere da ciascun creditore la parte che ha riscossa e dal debitore [ ... leggi tutto » ]

Esecuzione forzata - Le spese giudiziali, di custodia e di conservazione dell'immobile pignorato devono essere anticipate dal creditore procedente

10 luglio 2016 - Lilla De Angelis

Con riguardo all'espropriazione forzata, la normativa vigente consente di individuare nel creditore procedente il soggetto che é tenuto all'anticipazione delle spese.  Le spese che il creditore procedente è tenuto ad anticipare sono sia quelle giudiziarie che quelle propriamente materiali necessarie per l'esecuzione.  Inoltre, nel caso in cui i beni pignorati non possano essere custoditi [ ... leggi tutto » ]

Locazione di un bene immobile sottoposto a pignoramento

29 giugno 2016 - Tullio Solinas

Come noto, in base al Codice civile (articolo 2912), il pignoramento di un bene di proprietà del debitore comprende anche gli accessori, le pertinenze e i frutti della cosa pignorata.  Ne consegue che il proprietario-locatore di bene pignorato non è legittimato ad esercitare le azioni derivanti dal contratto di locazione concluso senza l'autorizzazione dei giudice dell'esecuzione, ivi [ ... leggi tutto » ]

Decreto banche vs decreto mutui » Dalle procedure esecutive e concorsuali fino all'espropriazione della casa: facciamo chiarezza

30 maggio 2016 - Andrea Ricciardi

Come abbiamo illustrato in nostri precedenti interventi, con il decreto banche, decreto legge 59/2016, il governo ha emanato disposizioni urgenti (riservate esclusivamente agli imprenditori) in materia di procedure esecutive e concorsuali [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento immobiliare e aste giudiziarie » Massimo tre tentativi di vendita deserti: ma la norma è retroattiva

9 maggio 2016 - Andrea Ricciardi

Con il nuovo decreto banche, per quanto riguarda il pignoramento immobiliare e la successiva espropriazione, viene fissato il limite di massimo tre tentativi di vendita andati deserti, più un quarto a discrezione del giudice: ma la norma è [ ... leggi tutto » ]

Il patto commissorio entra nei contratti di mutuo stipulati a partire da luglio 2016

7 maggio 2016 - Tullio Solinas

Come sappiamo, l'articolo 2744 del codice civile stabilisce essere nullo il patto (definito come patto commissorio) col quale si conviene che, in mancanza del pagamento del credito nel termine fissato, la proprietà della cosa ipotecata o data in pegno passi al creditore.  Tuttavia, a partire dal 1° luglio 2016, nei contratti di credito sottoscritti successivamente a tale data, le parti [ ... leggi tutto » ]

Le norme a tutela del debitore » Dalle centrali rischi fino al pignoramento: breve ma completa rassegna dei diritti esistenti

18 aprile 2016 - Andrea Ricciardi

Nell'articolo che segue vogliamo evidenziare, esponendole quasi completamente, le più importanti norme, secondo la legislazione italiana, che si pongono a tutela del debitore: dalla segnalazione in centrale rischi passando al pignoramento fino [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento immobiliare per abitazione in comunione dei beni » Prassi tutele e consigli per il debitore

6 aprile 2016 - Andrea Ricciardi

In tema di espropriazione e pignoramento immobiliare, quando un'abitazione in comproprietà tra marito e moglie viene ipotecata e messa all'asta la casa, come funziona la ripartizione della somma eccedente? Quali sono le tutele da seguire in questi casi e, ancora, [ ... leggi tutto » ]

Pignoramenti distinti e successivi sul medesimo bene

9 marzo 2016 - Chiara Nicolai

Laddove il medesimo bene (sia esso un bene mobile, un bene immobile o un credito vantato dal debitore verso terzi) sia oggetto di distinti pignoramenti successivi, l'esecuzione si svolge in un unico processo: vale cioè il principio generale della unicità del processo esecutivo derivante da pluralità di pignoramenti aventi ad oggetto il medesimo bene, il cui fondamento (logico ancor prima [ ... leggi tutto » ]

Espropriazione immobiliare - iter e tempi dopo la riforma del processo esecutivo

26 gennaio 2016 - Annapaola Ferri

Il decreto legge 83/15 recante misure urgenti in materia fallimentare, civile e di organizzazione e funzionamento dell'amministrazione giudiziaria ha fortemente inciso sul processo esecutivo, modificando sensibilmente le procedure di vendita coattiva dei beni [ ... leggi tutto » ]