Il condono delle sanzioni - La rottamazione delle cartelle esattoriali

Quanto si risparmierà con il condono delle sanzioni civili e tributarie iscritte a ruolo

Secondo quanto previsto nella legge di conversione del decreto governativo 193/16le cartelle esattoriali condonabili (perché è inutile girarci intorno, si tratta di un vero e proprio condono delle sanzioni) sono quelle affidate per la riscossione coattiva entro il 31 dicembre 2016 (non ancora pagate o oggetto di dilazione). La [ ... leggi tutto » ]

Le sanzioni civili per omissione ed evasione di contributi previdenziali

In caso di omissione contributiva, la sanzione civile che si applica è pari al tasso ufficiale di riferimento (TUR) maggiorato di 5,5 punti percentuali, in ragione d’anno (parliamo, dunque, di una sanzione pari all'8.25% per il solo 2016). Le sanzioni civili non possono superare il tetto massimo del 40% [ ... leggi tutto » ]

Le sanzioni amministrative non penali per omissione ed evasione di tributi dovuti allo Stato

Allo scopo di facilitare la quantificazione, anche approssimativa, dell'importo dovuto per le sanzioni tributarie, aggiungiamo il quadro sinottico delle principali sanzioni tributarie non penali, con minimi e massimi laddove sussistono: la tabella relativa agli interessi di mora che devono essere normalmente corrisposti per il ritardato pagamento di tributi erariali [ ... leggi tutto » ]