Condono delle cartelle esattoriali inferiori o pari a 300 euro se sono trascorsi oltre tre anni dall'emissione [Commento 1]

  • BARTOLOMEO 9 febbraio 2015 at 23:52

    Salve vorrei sapere se tutte le cartelle esattoriali ricevute dalla S.E.R.I.T ( Riscossione sicilia ) inferiori a 300 euro rientrano nella legge di stabilità oppure rientrano solo quelle di equitalia ? e se ci rientrano come faccio a far valere questo diritto alla cancellazione ? grazie inviare risposta a e-mail bcammar1962@libero.it

    • Simone di Saintjust 10 febbraio 2015 at 07:30

      Mi spiace, ma non inviamo risposte per e-mail.

      Comunque la legge di stabilità 2015 parla di agenti della riscossione, non di Equitalia, e pertanto il condono si riferisce anche alle cartelle esattoriali affidate a S.E.R.I.T. Sicilia.

      Il condono avverrà automaticamente senza necessità di alcuna richiesta da parte del debitore. Va precisato che la cartella esattoriale si considera effettivamente "condonata" e quindi inesigibile, solo dopo che siano trascorsi tre anni dalla data di esecutività del ruolo. In altre parole, se l'agente della riscossione non è riuscito a riscuotere il credito entro il terzo anno dall'emanazione della cartella, quest'ultima si considererà estinta e inesigibile, per cui lo stesso agente dovrà inviare una comunicazione all'Ente impositore ai fini della cancellazione definitiva del credito dal ruolo.

1 2

Torna all'articolo