Cartella esattoriale - adesso è possibile la compensazione

Compensazione della cartella esattoriale con i crediti di imposta

Con la direttiva di Equitalia del 15 giugno 2009 il contribuente può scegliere di pagare i debiti indicati nella cartella di pagamento utilizzando i crediti d’imposta di cui è beneficiario. Prende avvio, dunque, la procedura di compensazione tra i debiti indicati nelle cartelle di pagamento ed i crediti di imposta. [ ... leggi tutto » ]

Pagamento mediante compensazione volontaria con crediti di imposta - Modello di comunicazione del rimborso e proposta di compensazione

L'articolo 2 comma 13 del decreto legge del 3 ottobre 2006, numero 262 ha introdotto, nel DPR 602173, l'articolo 28-ter al fine di permettere ai contribuenti il pagamento dei debiti iscritti a ruolo con i crediti d'imposta di cui risultino beneficiari. L'Agenzia delle Entrate,con Prot. 11321/2008, ha emesso un [ ... leggi tutto » ]