Validi motivi di contestazione per opporsi al pagamento dei debiti

Innanzitutto verificare che non sia intervenuta la prescrizione oppure che il calcolo degli interessi non sia affetto da anatocismo. Nell'ambito del credito finalizzato, può accadere che il venditore del bene sia inadempiente. Nell'ambito delle forniture di beni e servizi spesso le stesse nascondano un vizio occulto. Purtroppo sta diventando sempre più diffuso anche il fenomeno del furto di identità e quindi non è da escludere che il debito non esista proprio. Puntare sulla sola prescrizione può, spesso, non avere molto senso: la prescrizione ordinaria è decennale (anche se ci sono molti casi di prescrizione abbreviata) e si può interrompere con una semplice raccomandata. Tuttavia è un argomento senz'altro valido da utilizzare in una trattativa.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su validi motivi di contestazione per opporsi al pagamento dei debiti .

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.