Quanto occorre per ricevere l'assegno sociale ed a quanto ammonta il corrispettivo

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina, oppure qui.

Quanto tempo occorre, una volta presentata la domanda, per ricevere l'assegno sociale e quale è l'entità della somma.

Il pagamento della prestazione decorre dal primo giorno del mese successivo alla presentazione della domanda, se risultano soddisfatti tutti i requisiti; previsti dalla legge.

La misura massima dell'assegno è pari a 448,52 euro per 13 mensilità e per l'anno 2015 il limite di reddito è pari ad 5.830,76 euro annui.

Hanno diritto all'assegno in misura intera:

  • i soggetti non coniugati che non possiedono alcun reddito;
  • i soggetti coniugati che abbiano un reddito familiare inferiore all'ammontare annuo dell'assegno.

Hanno diritto all'assegno in misura ridotta:

  • i soggetti non coniugati che hanno un reddito inferiore all'importo annuo dell'assegno;
  • i soggetti coniugati che hanno un reddito familiare inferiore al doppio dell'importo annuo dell'assegno.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info