\n\n

Sono rovinato oggi si è presentato un signore a casa mia mi ha fatto vedere un tesserino di finanziere e ha voluto vedere il televisore e il bollettino dei pagamenti degli ultimi dieci anni, io sono rimasto scioccato e gli ho risposto che non possedevo alcuno bollettino pagato e che non avevo televisori nella mia casa, poi mi sono ricordato di avere un vecchio televisore in bianco e nero in soffitta quello del mio bis nonno e glielo fatto vedere era tutto pieno di polvere e anche di tarme, io gli ho detto che l'ultima volta che lo usò il mio bisnonno, ha guardato il musichiere e il primo festival della canzone italiana ( sanremo )in quell'anno mi sembra che abbia vinto papaveri e papere

  • Alessandro 26 aprile 2009 at 10:21

    Sono rovinato oggi si è presentato un signore a casa mia mi ha fatto vedere un tesserino di finanziere e ha voluto vedere il televisore e il bollettino dei pagamenti degli ultimi dieci anni, io sono rimasto scioccato e gli ho risposto che non possedevo alcuno bollettino pagato e che non avevo televisori nella mia casa, poi mi sono ricordato di avere un vecchio televisore in bianco e nero in soffitta quello del mio bis nonno e glielo fatto vedere era tutto pieno di polvere e anche di tarme, io gli ho detto che l'ultima volta che lo usò il mio bisnonno, ha guardato il musichiere e il primo festival della canzone italiana ( SanRemo )in quell'anno mi sembra che abbia vinto papaveri e papere. A quel punto il funzionario si infastidì un po e quindi mi ha detto se lo accompagnavo alla porta per andarsene il più presto possibile, Io a dire il vero volevo trattenerlo per fargli vedere che nell'altra camera possedevo un TV color al plasma da 50″, ma lui insisti per andarsene.

    Un abbraccio a tutti e un abbraccio speciale a Coccobil

1 26 27 28 29 30 32

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità o per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Torna all'articolo