Un cittadino può essere incaricato da un comune di effettuare multe?

grazie mille per aver risposto, ma questo articolo lo avevo già trovato in precedenza.
La mia richiesta era po' diversa: per “terzi” non intendevo gli ausiliari del traffico o della sosta.
L'articolo 12 comma 3 b dice:

La prevenzione e l'accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale e la tutela e il controllo sull'uso delle strade possono, inoltre, essere effettuati, previo superamento di un esame di qualificazione secondo quanto stabilito dal regolamento di esecuzione:
dal personale degli uffici competenti in materia di viabilità delle regioni, delle province e dei comuni, limitatamente alle violazioni commesse sulle strade di proprietà degli enti da cui dipendono.

Qui rientrano si gli ausiliari, ma anche altre figure professionali.
Un cittadino può essere incaricato da un comune di effettuare multe di ogni genere sul proprio suolo di competenza(divieto di sosta, eccesso di velocità, passaggio con il rosso, ecc.), previo superamento di un esame di qualificazione, potendo rilevare e accertare l'infrazione anche con mezzi elettronici (es. telelaser) sia fissi (es.autovelox a bordo strada), che mobili (sistema di rilevazione installato a bordo di un'auto)?

Grazie mille per la disponibilità!

Commento di Simone | Lunedì, 8 Settembre 2008

Beh, Simone, avevo il vago sospetto di non riuscire a soddisfare le tue aspettative :-)))

No, a parte gli scherzi, devo confessare che sono assolutamente impreparata sulle problematiche da te poste.

Vediamo se qualche lettore può illuminarci sull'argomento.

E magari, se trovo documenti interessanti sulla questione, ne potremo parlare in un prossimo articolo.

Ciao

Commento di karalis | Lunedì, 8 Settembre 2008

1 ottobre 2008 · Giuseppe Pennuto

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su un cittadino può essere incaricato da un comune di effettuare multe?.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.