Obbligo delle cinture di sicurezza

L'obbligo di installare le cinture di sicurezza su tutti i veicoli della categoria M1 (destinati al trasporto di persone, aventi al massimo otto posti oltre al conducente) che siano dotati fin dall'origine di specifici punti di attacco ricorre dal 15 giugno 1976.

L'obbligo vale per autovetture, autoveicoli destinati al trasporto di cose e autobus.

Dal 31 luglio 2010 vale anche per le microcar.

Dal 15 aprile 2006 vigono inoltre alcune disposizioni specifiche per il trasporto sicuro di minori più bassi di 1 metro e 50 che rendono obbligatorio l'utilizzo di seggiolini o adattatori ogni volta che si trasportano bambini.

Le donne incinte devono indossare le cinture con particolare attenzione (a meno che non abbiano una dispensa da parte del ginecologo per comprovati motivi di rischio), facendole passare sotto la pancia e non sopra per evitare possibili danni al feto.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su obbligo delle cinture di sicurezza.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.