La riscossione coattiva prevede esclusivamente il pignoramento dei beni intestati al debitore, che non abbia obblighi economici nei confronti di minori ed altri soggetti previsti per legge, l'imps molte volte non eseguono controlli sui committenti che hanno obbligato i vecchi co co co a intestarsi una partita iva per lavorare, quindi il committente mette in atto una procedura fraudolenta eludendo la parte dei contributi a suo carico, ma la giurisprudenza resta a gurdare torna all'articolo offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati

  • stefano 24 maggio 2009 at 17:59

    la riscossione coattiva prevede esclusivamente il pignoramento dei beni intestati al debitore, che non abbia obblighi economici nei confronti di minori ed altri soggetti previsti per legge , l'imps molte volte non eseguono controlli sui committenti che hanno obbligato i vecchi co co co a intestarsi una partita iva per lavorare, quindi il committente mette in atto una procedura fraudolenta eludendo la parte dei contributi a suo carico, ma la giurisprudenza resta a gurdare

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum