La riscossione coattiva prevede esclusivamente il pignoramento dei beni intestati al debitore, che non abbia obblighi economici nei confronti di minori ed altri soggetti previsti per legge, l'imps molte volte non eseguono controlli sui committenti che hanno obbligato i vecchi co co co a intestarsi una partita iva per lavorare, quindi il committente mette in atto una procedura fraudolenta eludendo la parte dei contributi a suo carico, ma la giurisprudenza resta a gurdare torna all'articolo (adsbygoogle = window

  • stefano 24 maggio 2009 at 17:59

    la riscossione coattiva prevede esclusivamente il pignoramento dei beni intestati al debitore, che non abbia obblighi economici nei confronti di minori ed altri soggetti previsti per legge , l'imps molte volte non eseguono controlli sui committenti che hanno obbligato i vecchi co co co a intestarsi una partita iva per lavorare, quindi il committente mette in atto una procedura fraudolenta eludendo la parte dei contributi a suo carico, ma la giurisprudenza resta a gurdare

Torna all'articolo

Contenuti suggeriti da Google

Altre info