La mini sanatoria delle liti fiscali pendenti

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina.

Definizione agevolata delle liti fiscali pendenti

Per ridurre sensibilmente il numero delle controversie fiscali minori, è stata prevista l'opportunità di definire le liti pendenti al 31 dicembre 2011 in ogni stato e grado del giudizio (comprese quelle dinanzi alla Corte di cassazione). Si considera lite pendente al 31 dicembre 2011 quella il cui ricorso è [ ... leggi tutto » ]

Come chiudere le liti pendenti - termini e modalità della definizione

Per beneficiare della chiusura agevolata è necessario pagare in unica soluzione, entro il 2 aprile 2012, le eventuali somme dovute (vedi tabella) ed occorre presentare, sempre entro il 2 aprile 2012, la domanda di definizione all'ufficio che è parte nel giudizio. Con la risoluzione numero 82/E del 5 agosto [ ... leggi tutto » ]

Sospensione dei termini per le liti fiscali pendenti

Per le liti definibili, sono sospesi fino al 30 giugno 2012 i termini per proporre ricorsi, appelli, controdeduzioni, ricorsi per cassazione, controricorsi e ricorsi in riassunzione, compresi quelli per la costituzione in giudizio. È prevista, invece, fino al 30 settembre 2012 la sospensione delle controversie per le quali viene [ ... leggi tutto » ]