\n\n

Buongiorno

  • cristian 15 maggio 2009 at 09:54

    Buongiorno. In data 08/05/09 mi è stata notificata una multa di 85€ per transito in zona a traffico limitato. IL fatto risale al 01/01/09. Sul verbale leggo che la volazione è stata accertata dai vigili il giorno 04/03/09 e mi è stata poi notificata appunto il 08/05/09. La mia domanda è: i 150 gg (limite massimo per la notifica della multa) partono da quando? dal giorno in cui è stata commessa l'infrazione? in questo caso sono trascorsi più di 150 gg e quindi non sono tenuto a pagare la sanzione, è corretto? come mi devo comportare, qual è la prassi da seguire?
    oppure i 150 gg iniziano dal momento dell'accertamento dei vigili?
    Grazie per la risposta.

    • roberto ruo 28 maggio 2009 at 10:57

      se sono trascorsi piu di 90 giorni (150 ratione temporis) dalla data dell'infraziona a quella di notifica è necessario ricorrere al gdp eccependo appunto la notifica tardiva.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Torna all'articolo