Cessione del quinto della pensione - Tasso di interesse oneri e spese

I tassi di interesse soglia convenzionali fanno riferimento, oltre alla restituzione del capitale e degli interessi, ai seguenti costi, di cui è obbligatoria l'inclusione nel TAEG ai sensi del provvedimento della Banca d'Italia del 29 luglio 2009 in materia di "Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari. Correttezza delle relazioni tra intermediari e clienti" cosi come integrato dal provvedimento della Banca d'Italia del 9 febbraio 2011:

  1. commissioni ed oneri spettanti alla Banca o all'Intermediario finanziario, inclusi gli eventuali compensi ad agente in attività finanziaria vincolato da contratto monomandatario;
  2. rimborso all'INPS degli oneri sostenuti per il servizio prestato, nella misura di € 1,73 (IV A esente), per rata;
  3. premio assicurativo per la copertura obbligatoria del rischio di premorienza (ove presente);
  4. imposte previste dalla normativa fiscale di riferimento.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cessione del quinto della pensione - tasso di interesse oneri e spese.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.