Il pignoramento della pensione è l'azione esecutiva più probabile in uno scenario futuro

Escludiamo il pignoramento dei veicoli: il creditore non si attiverà, sia perché i veicoli sono in comproprietà sia perché si tratta di mezzi usati. Il recupero del valore del 50% dalla loro vendita sarebbe certamente minore delle spese affrontate per la riscossione coattiva.

Per quanto attiene il mobilio, per prudenza può registrare un contratto di comodato gratuito per la camera da letto e l'utilizzo condiviso degli elettrodomestici presenti in casa.

La nota dolente ultima. La pensione è pignorabile nonostante la cessione del quinto già in essere. Infatti la differenza fra la metà della pensione (600 euro)e la quota ceduta (238 euro) pari a 362 euro, ben copre le 240 euro di quinto pignorabile. Anche il minimo vitale (circa 500 euro) è salvo rispetto alla pensione residuale al netto di quota ceduta e quota pignorata.

9 novembre 2012 · Simone di Saintjust

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il pignoramento della pensione è l'azione esecutiva più probabile in uno scenario futuro. Clicca qui.

Stai leggendo Il pignoramento della pensione è l'azione esecutiva più probabile in uno scenario futuro Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 9 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

cerca