Il certificato assicurativo rc auto dovrà essere sempre esibito in sede di controllo

Al fine di contrastare la contraffazione dei contrassegni relativi ai contratti di assicurazione RCA, la normativa vigente ha previsto la progressiva dematerializzazione di tali contrassegni e la loro sostituzione con sistemi elettronici o telematici.

A decorrere dal 18 ottobre 2015, pertanto, cessa l'obbligo di esporre sul veicolo il contrassegno di assicurazione, recante il numero della targa e l'indicazione dell'anno, mese e giorno di scadenza, che l'impresa di assicurazione consegnava all'assicurato unitamente al certificato di assicurazione, certificato che, invece, dovrà continuare ad essere portato con sé dal conducente di un veicolo motore, per essere esibito in sede di controllo.

Da tale data è altresì inapplicabile l'articolo 181 del codice della strada che obbliga all'esposizione del contrassegno assicurativo.

Così recita la circolare del Ministero dell'Interno del 15 ottobre 2015, n. 300/a/7094/15/124/9.

19 ottobre 2015 · Giuseppe Pennuto

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

debiti origine conseguenze tutele
tutela consumatori
tutela consumatori - polizze assicurative rc auto, vita, infortuni e danni
il certificato assicurativo rc auto dovrà essere sempre esibito in sede di controllo

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il certificato assicurativo rc auto dovrà essere sempre esibito in sede di controllo. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info