Ulteriori garanzie alla tutela della privacy dei dati personali dei cattivi pagatori censiti nelle Centrali Rischi

Innanzitutto, l'accesso alle Centrali Rischi è consentito solo agli enti finanziari che partecipano al sistema contribuendo i dati relativi ai rapporti di credito di cui sono parte. I dati censiti dalle Centrali Rischi sono accessibili solo da un ristretto numero di incaricati e responsabili, designati per iscritto sia dall'ente finanziario che dalla Centrale Rischi. Ai sensi, inoltre, dell'articolo 11, le modalità di accesso ai dati da parte degli enti finanziari avvengono attraverso procedure tecniche, informatiche e organizzative che ne salvaguardano la sicurezza, l'integrità e la riservatezza, nel rispetto della normativa sulla protezione dei dati personali (D. lgs. 196/2003).

I dati trattati devono essere solo quelli riferibili al rapporto di credito in corso e devono essere conformi alle finalità di cui all'articolo 2 (tutela del credito e valutazione del merito creditizio). Non è consentito l'accesso a terzi. Vi possono accede solamente gli organi giudiziari e di polizia giudiziaria per ragioni di giustizia, o altre autorità o amministrazioni nei casi previsti da leggi, regolamenti o norme comunitarie. In caso di violazione, ed a seconda della gravità della stessa, il codice deontologico prevede (articolo 12) una serie di sanzioni che possono arrivare anche alla sospensione e alla revoca dell'autorizzazione all'accesso, per giungere alla pubblicazione, nei casi più gravi, della notizia della violazione sulla stampa nazionale.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su ulteriori garanzie alla tutela della privacy dei dati personali dei cattivi pagatori censiti nelle centrali rischi.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.