Pignoramento presso la residenza del debitore - come dimostrare la proprietà dei beni presenti presso la residenza del debitore

Uno dei documenti che può dimostrare la proprietà del terzo, oltre a fatture e scontrini d'acquisto, è il comodato di uso gratuito.

Questo documento può essere redatto come una semplice scrittura privata fra le parti, ma per avere validità e dunque, risultare utile per evitare il pignoramento di arredi ed elettrodomestici presenti in casa, deve essere registrato presso l'ufficio del pubblico registro.

12 novembre 2012 · Simone di Saintjust

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento presso la residenza del debitore - come dimostrare la proprietà dei beni presenti presso la residenza del debitore. Clicca qui.

Stai leggendo Pignoramento presso la residenza del debitore - come dimostrare la proprietà dei beni presenti presso la residenza del debitore Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 12 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info