Cattivo pagatore anche dopo aver pagato tutti i debiti

Cattivo pagatore perché la srl di cui ero amministratore non ha pagato le rate dell'auto da me acquistata in qualità di rappresentante legale

Nel 2002, essendo amministratore unico di una SRL, firmo una pratica di finanziamento per l'acquisto di un'auto in qualità di rappresentante legale e garante.

Qualche mese dopo, mi dimetto da Amministratore e lascio la srl. Purtroppo il nuovo Amministratore ha pensato bene (di proposito) di non pagare più le rate.

Io sono venuto a conoscenza di ciò soltanto nel 2005, quando la società finanziaria mi contatta chiedendo informazioni sullo stato della srl.

Fornisco i nuovi recapiti e mi metto a disposizione, ma non ho più notizie in merito fino al 2008 quando vengo contattato da una società di recupero crediti.

Consigliato dal mio legale, accetto l'accordo e pago nel dicembre 2009. Pensavo di essermi liberato da questa situazione, ma oggi mi viene rifiutato un finanziamento e riesco a sapere che il motivo è proprio quella pratica.

Vorrei un consiglio perchè non so proprio cosa devo fare per riabilitare la mia posizione di cattivo pagatore e non essere trattato come un truffatore.

Si un "truffatore" perchè nessuno mi crede quando racconto come sono andate le cose. E mi sono proprio vergognato oggi quando mi hanno chiamato per dirmi del rifiuto della pratica.

Cancellazione dati cattivo pagatore - nel suo caso dopo 24 mesi dalla regolarizzazione della sua posizione debitoria

Lei può chiedere la cancellazione dei propri dati essendo decorsi più di 24 mesi dalla regolarizzazione della sua posizione debitoria.

Le suggerisco di effettuare una visura al CRIF e di inoltrare istanza di cancellazione dei dati di cattivo pagatore che la riguardano, allegando anche la liberatoria, che spero abbia provveduto a farsi rilasciare, conseguente all'accordo transattivo.

La cancellazione non è automatica, ma va richiesta.

In questa sezione troverà tutte le informazioni che le servono.

Tuttavia, al fine di non ingenerare inutili aspettative, va aggiunto che, anche dopo la cancellazione dalle banche dati ufficiali dei cattivi pagatori, non sarà facile ottenere un nuovo finanziamento. Ciò in ragione del fatto che i dati relativi ai debitori insolventi o non puntuali nei rimborsi dei ratei sono noti agli operatori del settore, i quali, come sembra ormai accertato, provvedono ad alimentare banche dati parallele e occulte, nelle quali le informazioni inserite permangono anche  in violazione alle norme fissate dall'Autorità per la tutela della privacy.

15 ottobre 2012 · Simone di Saintjust

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

, , , , ,

consigli e tutela del debitore - domande e risposte, contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte, domande e risposte su prestito negato e cattivi pagatori, recupero crediti - domande e risposte

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cattivo pagatore anche dopo aver pagato tutti i debiti. Clicca qui.

Stai leggendo Cattivo pagatore anche dopo aver pagato tutti i debiti Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 15 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 13 dicembre 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca