Cattivi pagatori - la leggenda metropolitana sui dati detenuti illegittimamente

Salve vorrei sapere se ogni istituto di credito(banche) ha una posizione differente rispetto a quella del crif, in quanto il direttore della mia banca , anche dopo aver io verificato di nn essere iscritta al crif a mezzo domanda richiesta a info consumatori.crif, continua a sostenere che io sono un soggetto ad alto rischio.

Può lei informarvi su quali base si fonda tutto ciò se alla banca d'italia nn ho nessun problema e nn risulto iscritta al crif?Esistono altre risorse a cui posso rivolgermi per avere ulteriori chiarimenti? La ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti.

Una leggenda metropolitana dice che le banche abbiano delle banche dati “occulte” dove sono presenti dati - magari riferiti al passato - che non dovrebbero essere presenti…

Si sa che le leggende metropolitane sono basate su uno scampolo di verità…

Comunque Le consiglio di fare una visura aggiornata su tutti i sic, CR, CAI, CRIF, CTC, EXPERIAN ecc.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

19 settembre 2010 · Chiara Nicolai

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cattivi pagatori - la leggenda metropolitana sui dati detenuti illegittimamente.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.