Le centrali rischi private che censiscono i cattivi pagatori - crif experian ctc

Ma alle finanziarie ed alle banche serve sapere quando il credito sta per essere concepito (richiesta di finanziamento) per bloccarne il parto (l'erogazione) -  con un intervento contraccettivo (se possibile) o abortivo (se necessario) - qualora il genitore (il richiedente) risulti essere un cattivo pagatore.

Le finanziare e le banche vogliono poi evitare  possibili devianze comportamentali del prestito concesso seguendolo  con la dovuta apprensione, sia nella eventuale fase adolescenziale di morosità,  sia quando comincia ad entrare in quella patologica dell'incaglio, prima di passare alla  sofferenza vera e propria.

A fotografare le situazioni descritte ai punti 1 e 2, ci pensano allora le banche dati private dei cattivi pagatori:

A raccogliere, organizzare e rendere fruibili alla comunità di banche  e finanziarie, le informazioni necessarie per la gestione del rischio derivante da prestiti a cattivi pagatori sono:

Consorzio di Tutela del Credito (CTC)

Il Consorzio di Tutela del Credito (CTC) si occupa di censire le posizioni dei cattivi pagatori riguardanti ritardati pagamenti di 4 rate o comunque di quattro mesi.

CRIF (Centrale Rischi Intermediazione Finanziaria)

CRIF (Centrale Rischi Intermediazione Finanziaria) provvede,  sostanzialmente, a raccogliere i dati relativi ai cattivi pagatori e agli eventi pregiudizievoli indicati al punto 2.  Oltre a fare collezione delle richieste di finanziamento.

Centrale rischi Experian

Ed Experian? Di questa banca dati dei cattivi pagatori si sente parlare così tanto poco. Forse troppo poco ...

L'home page del sito ci informa che la società Experian fornisce:

  • soluzioni per la gestione del rischio di credito;
  • soluzioni che permettono di tenere sotto controllo le posizioni affidate, verificando l'insorgenza di eventuali criticità;
  • informazioni complete  su proprietà e movimenti immobiliari, vincoli, ipoteche volontarie e giudiziarie, riepilogate in report sintetici ed esaustivi;
  • servizi  che consentono un monitoraggio accurato e costante dei patrimoni immobiliari posti a garanzia dei rischi creditizi;
  • soluzioni on-line per interagire col database Experian e verificare le consistenze e i movimenti immobiliari di persone fisiche o giuridiche.

Insomma, se non siamo al GRANDE FRATELLO, poco ci manca!

E adesso, giusto  per uscire da questa atmosfera orwelliana, vi propongo una bella favola, una divertente barzelletta ed un brutto incubo.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca