Le centrali rischi pubbliche che censiscono i cattivi pagatori - cr cai rip

Dove vengono registrati i nominativi dei cattivi pagatori e i dati di dettaglio relativi agli eventi pregiudizievoli?

La Banca d'Italia gestisce, direttamente o indirettamente, tre Sistemi di Informazioni Creditizie (SIC):

  • CR (Centrale Rischi) per importi superiori a 30  mila  euro e riguardanti i cattivi pagatori di cui ai punti  3 e 4. Ricordiamo che dal 1/1/2009 la CR della Banca d'Italia ha abbassato a 30mila (ex 75 mila) la propria soglia di competenza inglobando la CRIC - Centrale Rischi di Importo Contenuto -  sempre pubblica, che raccoglieva le segnalazioni di importo "ridotto";
  • CAI (Centrale Allarme Interbancaria) per le casistiche relative ai cattivi pagatori di cui al punto 6.

I Tribunali e gli Uffici di Pubblicità Immobiliare forniscono le informazioni relative ai cattivi pagatori per i casi indicati ai punti 7 e 8.

Nel Registro Informatico dei Protesti (RIP) gestito dalla Camere di Commercio, sono iscritti i dati relativi ai cattivi pagatori per protesti di assegni bancari, assegni postali, cambiali, tratte e vaglia cambiari (punto 5). Si tratta ancora di dati pubblici e pertanto accessibili a tutti.

Da quanto appena esposto emerge che le banche dati pubbliche (Bankitalia, i Tribunali, le ex conservatorie) non censiscono:

  • i cattivi pagatori (soggetti morosi)  e gli eventi pregiudizievoli indicati al punto 1 (morosità intese come ritardati pagamenti);
  • i cattivi pagatori (soggetti incagliati) e gli eventi pregiudizievoli di cui al punto 2 (sospensione dei pagamenti e credito incagliato);
  • le richieste di finanziamento.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca